Lancia Beta Montecarlo e Lancia Montecarlo Versione UK- 1

Un luogo dove fare quattro chiacchiere per tutto quanto ruota intorno alla Lancia Beta Montecarlo & Scorpion
Rispondi
Bunkai
Messaggi: 111
Iscritto il: lunedì 6 agosto 2012, 8:59

Lancia Beta Montecarlo e Lancia Montecarlo Versione UK- 1

Messaggio da Bunkai » giovedì 29 agosto 2013, 14:38

Scusatemi vi andrò ad annoiarvi ma vorrei postare alcune informazioni che ho raccolto sulla Monte S1 e S2 in particolare la versione destinata al mercato Uk ovvero guida a destra con particolare attenzione alle pinne posteriori. Ho cercato di essere sintetico con poco successo e costretto a due post separati.

PARTE PRIMA

Partiamo da un punto fisso ( quasi...) circa le pinne posteriori:
Tutte le LBM S1 ,guida a sinistra, hanno le pinne piene.
Tutte le LBM S1 per il mercato UK, guida a destra, hanno le pinne vetrate.
Tutte le Scorpion modello 1976 hanno le pinne piene.
Tutte le Scorpion modello 1977 hanno le pinne vetrate.
Nessuna Scorpion S2 è mai stata prodotta.
Tutte le Lancia Montecarlo S2, senza riguardo al paese di destinazione, hanno le pinne vetrate.

Ovviamente quando si parla di Montecarlo le cose non sono mai semplici. Andando a guardare le tavole relative a ESTERNO CARROZZERIA-RIVESTIMENTI ESTERNI SCOCCA notiamo una piccola foto di una S1 con cerchi tipo A112, griglia frontale S1 e pinne vetrate, poi l'esploso di una scocca con pinne vetrate e poi segue il disegno di una S1 con pinne piene.
Insomma una bella confusione per chi avesse voluto ordinare dei ricambi. Leggendo con attenzione la lista ricambi si può chiaramente notare che le pinne vetrate fanno la loro apparizione per le auto destinate al mercato UK a partire dal numero di telaio # 1001 ed era poi possibile anche ordinare vetri atermici al posto dei classici vetri bianchi. Disponendo di un manuale ricambi prima versione e vedendo la foto dell' auto con i cerchi A112 e pinne vetrate credo sia possibile affermare che queste ultime fossero previste anche prima della messa in vendita della LBM.
Per il mercato non UK? Le pinne vetrate sono rese disponibili a manuale ricambi senza menzionare la esclusione per le guida a sinistra quindi era possibile ordinare una S1 con pinne vetrate oppure eseguire la modifica in un momento successivo.
A questo proposito vi sono notizie di auto ibride uscite dalla Pininfarina in quanto assemblate con particolari al momento disponibili; auto danneggiate durante la spedizione ritornate alla fabbrica per le riparazioni dove hanno assemblato parti al momento a magazzino. Ricordo una S1 Italiana uscita con il cofano posteriore Scorpion ( curiosità: nel manuale Italiano uso e manutenzione nel paragrafo "sostituzione luce targa" è presente la foto di un cofano posteriore Scorpion) ; una S1 per mercato UK con pinne piene ma ruote e griglia anteriore della S2 e con data di produzione a libretto del 1980; un' auto vendute da Lancia 7 anni dopo la data di produzione a causa della mancanza di parti per riparare un danno durante il trasporto e si potrebbe continuare a lungo.
Inoltre occorre anche ricordare che non tutte le S1 o S2 con guida a destra furono originalmente prodotte in Italia in quanto con certezza in UK, Sud Africa e Australia alcune auto con guida sinistra vennero convertite per la guida a destra.
Vorrei anche sottolineare che era possibile ordinare scocche LBM complete di cofani e portiere ma prive delle pinne posteriori e qui sorgono altri dubbi: le scocche riportavano un numero di telaio? Mi risulta di almeno una scocca di LBM , senza numero di telaio, si trovi ancora nella officina di un noto preparatore di auto da competizione: lecito pensare che queste scocche siano servite per la riparazione di Lancia 037 danneggiate durante le gare. Rimane da verificare se le scocche parziali siano state conteggiate nella produzione Pininfarina. Saluti

Andrea
Site Admin
Messaggi: 151
Iscritto il: giovedì 12 marzo 2009, 10:16
Modello: Prima Serie Coupé
Da dove scrivi: Lucca

Re: Lancia Beta Montecarlo e Lancia Montecarlo Versione UK-

Messaggio da Andrea » venerdì 30 agosto 2013, 9:57

Che i manuali siano particolarmente confusionari me ne ero accorto, difatti cadere in errore consultandone una sola edizione è molto facile.

Non avevo mai pensato alle auto che rientravano in Pininfarina a seguito di danni da trasporto, era una cosa frequente ??
Andrea Ghilardi
Montecarlo coupè azzurra del 1975

ivan27
Messaggi: 42
Iscritto il: mercoledì 17 luglio 2013, 12:18
Modello: Prima Serie Spider / Targa

Re: Lancia Beta Montecarlo e Lancia Montecarlo Versione UK-

Messaggio da ivan27 » venerdì 30 agosto 2013, 18:30

In merito all'assenza di ricambi ieri ho parlato con una persona che aveva comprato, nel '76, una S1 targa; mi ha raccontato che all'epoca ha bocciato la porta lato guida, ordinato il ricambio lo ha aspettato per 6 mesi, alla fine ha trovato una LBM dal demolitore ed ha acquistato la porta.

Bunkai
Messaggi: 111
Iscritto il: lunedì 6 agosto 2012, 8:59

Re: Lancia Beta Montecarlo e Lancia Montecarlo Versione UK-

Messaggio da Bunkai » venerdì 30 agosto 2013, 19:33

Andrea, nei limiti delle mie possibilità ho riscontrato questa situazione almeno 3 volte per quanto riguarda gli UK. Non ho notizie di fatti analoghi in altri paesi ma neppure ho eseguito ricerche particolari. Terribile il caso della Targa che ha atteso 7 anni per avere un tettuccio nuovo e poi si scoprì che era pure usato. Anche quanto dice Ivan27 è tipico: 6 mesi per una portiera e poi si sono arrangiati da soli. La carenza delle parti di ricambio era cronica e questa situazione ha generato anche qualche vettura ibrida: assemblavano quello che avevano a magazzino pur di completare un'auto. Saluti

ivan27
Messaggi: 42
Iscritto il: mercoledì 17 luglio 2013, 12:18
Modello: Prima Serie Spider / Targa

Re: Lancia Beta Montecarlo e Lancia Montecarlo Versione UK-

Messaggio da ivan27 » venerdì 30 agosto 2013, 20:51

Per insinuare ulteriori dubbi ...
Guardando il manuale ricambi alla tavola 61 "cristalli e modanature" ho visto che la macchina raffigurata è una S1 con pinne chiuse, nell'angolo in basso a sinistra c'è il particolare del finestrino per la pinna ... e già qui non è coerente perché la macchina è S1 con pinne chiuse e riporta il ricambio del finestrino
Nel particolare del finestrino, come riferimento 30, ci sono i fermi dello stesso, identici ai miei e il mio numero è #222 ... giusto ieri, parlando con la persona della porta bocciata che ho menzionato prima, ho guardato la S2 che ha ora ed ho notato che i fermi del finestrino erano diversi dai miei, i miei sono identici a quelli del manuale ricambi, distanziati come raffigurati in figura, mentre i suoi erano completamente diversi, molto più larghi e posizionati alle estremità ... :?: quindi le pinne aperte che ho sono della S1 e non della S2??????
io continuo ad avere le idee sempre più confuse in merito all'originalità o meno delle mie pinne ... non sarebbe male riuscissi a contattare il primo intestatario ma non so come fare

Bunkai
Messaggi: 111
Iscritto il: lunedì 6 agosto 2012, 8:59

Re: Lancia Beta Montecarlo e Lancia Montecarlo Versione UK-

Messaggio da Bunkai » venerdì 30 agosto 2013, 21:51

Ivan27 le tue pinne se installate nel 1977 potrebbero essere quelle di una S1 per mercato UK o di una Scorpion. La prossima settimana darò un'occhiata al mio manuale del 75 : in quel periodo potevano esservi già una o due S1 con pinne vetrate ma a livello di studio interno e per foto varie.

Saluti

Rispondi