Lancia Beta Montecarlo e Lancia Montecarlo Versione UK- 2

Un luogo dove fare quattro chiacchiere per tutto quanto ruota intorno alla Lancia Beta Montecarlo & Scorpion
Rispondi
Bunkai
Messaggi: 111
Iscritto il: lunedì 6 agosto 2012, 8:59

Lancia Beta Montecarlo e Lancia Montecarlo Versione UK- 2

Messaggio da Bunkai » venerdì 30 agosto 2013, 19:39

PARTE SECONDA

Correttamente si afferma che dal numero di telaio #1001 sia iniziata la produzione delle LBM per il mercato UK con guida a destra. Non tutti saranno a conoscenza che la prima LBM venduta ufficialmente dalla rete vendita Lancia in UK sia stata, con ragionevole certezza, l' auto con numero di telaio #2584.
Se esistono incertezze circa la storia delle LBM europee con guida a sinistra, incertezze ancora maggiori esistono per le LBM con guida a destra.
Come è noto le LBM per il mercato UK erano tutte dotate di: pinne posteriori vetrate, cofano motore a tre griglie tipo Scorpion, gruppo strumenti senza le guancette laterali, tachimetro doppia scala bicolore in miglia e chilometri, strumentazione pressione olio in psi, temperatura acqua in °F, avviso cinture sicurezza.
Le prime LBM ufficiali in UK furono presentate durante il Motor Show di Londra nell' Ottobre 1976 sia nello stand Lancia che in quello di Pininfarina. Utilizzo la parola LBM "ufficiali" in quanto almeno 5 privati avevano già direttamente importato in UK auto Europee con guida a sinistra.
Le LBM presenti nello stand Pininfarina , con pinne piene, furono riportate in Italia a fine show e probabilmente poi riciclate.
La LBM numero di telaio #2166 presente nello stand Lancia era un prototipo malamente improvvisato per l' occasione in quanto aveva la guida a destra ma anche le pinne posteriori piene e il cofano motore con una sola griglia centrale , gli interni in panno rosso, strumentazione stile Europeo e un tettuccio sperimentale. Immaginate i venditori Lancia durante lo show spiegare a potenziali clienti che l'auto presentata non era proprio uguale a quella che avrebbero ricevuto in caso di ordine: incredibile situazione .
Questa auto telaio #2166 venne venduta in UK ma non essendo a specifiche UK a fine show venne nuovamente spedita in Italia, modificata e rispedita in UK. La particolarità di questa LBM è che mantenne, su richiesta dell'aquirente, pinne piene e cofano motore Europeo a griglia singola, mentre gli altri particolari interni furono modificati e rimane quindi un esemplare originale ma non unico. A metà Marzo 77 all'acquirente non fu in concesso di ritirare l'auto appena giunta in UK in quanto la Lancia pose una clausola contrattuale che ne impediva la consegna prima del lancio ufficiale della LBM in UK che avvenne il 1 Aprile 1977: facilmente immaginabile i commenti ironici per la scelta del giorno. Le prime LBM vennero immesse sul mercato UK a 5.927,22 sterline.
La vettura telaio #2166 si trova tuttora in UK dove è stata sottoposta ad un totale restauro di grande qualità eccetto per il rivestimento del sedile in panno rosso , lato passeggero, che ha un colore un poco troppo acceso rispetto gli originali ( ormai leggermente scoloriti).

Una curiosità : la Montecarlo sia S1 che S2 non è mai stata importata da rete di vendita ufficiale Lancia in Australia. Le poche auto presenti in Australia sono tutte usate e provenineti da Uk o da Sud Africa, fatta eccezione per un paio di esemplari che sono stati importati dall' Europa e in loco poi convertite con guida a destra.
Esiste anche una LBM versione UK telaio # 137AS0003467 con primo proprietario il magnate Australiano R. Murdoch, che la utilizzò durante i suoi soggiorni in UK: singolare anche in questo caso è la presenza di pinne piene. Questa auto totalmente restaurata attualmente si trova in Australia nel Nuovo Galles del Sud con targa YVD 764.
Saluti

ivan27
Messaggi: 42
Iscritto il: mercoledì 17 luglio 2013, 12:18
Modello: Prima Serie Spider / Targa

Re: Lancia Beta Montecarlo e Lancia Montecarlo Versione UK-

Messaggio da ivan27 » venerdì 30 agosto 2013, 23:05

Ma come fai a sapere tutte queste cose? :shock:

Bunkai
Messaggi: 111
Iscritto il: lunedì 6 agosto 2012, 8:59

Re: Lancia Beta Montecarlo e Lancia Montecarlo Versione UK-

Messaggio da Bunkai » sabato 31 agosto 2013, 8:46

Ivan27 come altri sono un appassionato di Lancia storiche o di interesse storico e nel corso di 25 anni ho ricercato e accumulato molto materiale principalmente sulla storia della Monte e modelli ad essa collegati. Altri amici di questo sito conoscono bene la Monte ed sono anche formidabili conoscitori di motori e assetti (stradali o sportivi). Quindi per qualsiasi informazione tu abbia necessità posta e vedrai che qualcuno avrà la risposta al tuo quesito.
Saluti.

Avatar utente
bstef
Messaggi: 313
Iscritto il: martedì 7 agosto 2012, 23:09
Località: MILANO

Re: Lancia Beta Montecarlo e Lancia Montecarlo Versione UK-

Messaggio da bstef » lunedì 2 settembre 2013, 0:02

Caro Fabio, complimenti davvero per la tua sconfinata cultura sulla Montecarlo !
In merito ai due interessantissimi post sulla produzione delle versioni UK e varianti, mi chiedevo se valesse la pena condividere queste informazioni con gli amici inglesi di Montecarlo Consortium e con Arnoud Coenen, l'olandese che si impegna da anni nel censimento delle Montecarlo e delle 037 nel mondo: potrebbero avere delle conferme o delle integrazioni.
Io sono associato al Montecarlo Consortium e sono in contatto con Arnoud, se lo ritieni opportuno sono disponibile a fare da tramite con il Consortium attraverso il forum, e a contattare Arnoud.
Penso che sarebbe bello per tutti gli appassionati della Montecarlo insturare contatti con gli appassionati di altri paesi, in particolar modo gli inglesi che sono appassionati ed anche tecnicamente competenti.
Dammi un parere.
Un saluto. Stefano
1980 S2 coupè nero #4190

Bunkai
Messaggi: 111
Iscritto il: lunedì 6 agosto 2012, 8:59

Re: Lancia Beta Montecarlo e Lancia Montecarlo Versione UK-

Messaggio da Bunkai » lunedì 2 settembre 2013, 18:36

Ciao Stefano,
ti ringrazio per i complimenti ma non sono meritati: quello che ho fatto è solo ricerca, salvataggio di tutte le informazioni che si trovano sparse su riviste e web e metterle in ordine per fornire un senso logico e cronologico. Il post 1 è composto da informazioni estrapolate da vari manuali Monte, notizie raccolte direttamente, il tutto ordinato in modo da essere facilmente fruibile da tutti in particolare per i nuovi Montecarlisti.
Le informazioni circa le Monte UK sul post 2 sono il riassunto di una vecchia discussione ( avvenuta mi pare 6 o 7 anni or sono) tra alcuni membri del Monte Consortium UK ( tra cui Mr. Wilcor il proprietario della Monte #2166 ) e Mr. Coenen e integrando il tutto con articoli apparsi su riviste UK ( Classics Monthly 2012 per le foto grazie all' aiuto di un membro del MC UK), informazioni provenienti da amici Australiani e dati già conosciuti.
Tra le altre cose la contro verifica dei numeri di telaio menzionati nel post sono stati fatti tramite l'indispensabile sito di Coenen.
Gli amici del M.Consortium UK e Mr Coenen sono già a conoscenza del tutto, i due articoli erano intesi principalmente per nostro utilizzo.
Tra le altre cose un membro del M.C. UK , che credo sia un ex concessionario Lancia UK , è riuscito ad ottenere la lista di tutte le Monte ufficiali importate in UK corredate del numero identificativo, numero di targa e spesso numero di motore!!
Saluti, Fabio

Avatar utente
bstef
Messaggi: 313
Iscritto il: martedì 7 agosto 2012, 23:09
Località: MILANO

Re: Lancia Beta Montecarlo e Lancia Montecarlo Versione UK-

Messaggio da bstef » lunedì 2 settembre 2013, 22:17

Grazie Fabio, evidentemente in questi anni mi sono perso un mucchio di cose interessanti ...
Comunque è bello sapere che c'è un gruppo "internazionale" che si interessa della storia e delle "stranezze", o meglio "originalità" produttive delle nostre macchine !!!
A presto.
Stefano
1980 S2 coupè nero #4190

Rispondi